Chi sono

Davvero siete così curiosi da essere finiti su questa pagina?

Va bene, vi accontento.

Sono nato e cresciuto in Puglia, all’ombra delle poetiche ciminiere dell’Ilva a Taranto. A 18 anni sono scappato, spinto non tanto dall’inquinamento, ma dalla sete di avventure. Roma, Londra e infine Milano, la città che mi sopporta ormai da diversi anni.

All’Università di Milano ho studiato Filosofia, sorprendentemente non sono finito a lavorare al McDonald’s, ma ho iniziato a fare il giornalista. Probabilmente avrei guadagnato di più lavorando al fast food, ma nonostante tutte le difficoltà adoro il mio lavoro che continuo a fare da anni e con soddisfazione.

Nella mia vita ho amato molto, ho avuto tante storie e tantissima felicità. Se scrivo di tradimenti non è per minare la serenità degli altri, ma perché più vado avanti e più mi rendo conto che una coppia non potrà mai essere immune alle influenze esterne: nel range che va da uno sguardo peccaminoso al tradimento più feroce, dobbiamo imparare a convivere con la tentazione e con la consapevolezza del “velo di Maya” che esiste tra ciò che crediamo e ciò che è reale.

Ho tradito e sono stato tradito, ma all’amore continuerò a credere. Esiste, basta chiudere un occhio su qualche incidente di percorso…

 

Il perché del nick "Hiking_the_Apps"